Scuola dell’Infanzia

Per conoscere gli alimenti, i bambini devono prima di tutto vederli nei piatti di casa: si fidano di ciò che conoscono, cioè di quello che vedono mangiare a mamma e papà!

L’esperienza diretta è importante, anche per conoscere il cibo. Portiamo con noi i bambini a fare la spesa quando andiamo al mercato o nei negozi, dove possono guardare e fare domande (nei
supermercati meglio di no, c’è troppa confusione).

Fin da piccoli i bambini possono essere coinvolti in cucina: ci possono passare gli ingredienti che ci servono, possono impastare e mescolare (escluso ciò che cuoce sul fuoco). Un altro tassello per “fare amicizia” con alimenti nuovi.

Non si apprezza il cibo solo con il gusto, tutti e cinque i sensi sono coinvolti. Ricordiamocelo quando prepariamo da mangiare per i bambini: colore, profumo e consistenza sono importanti quanto il sapore.